/Riflessioni/ Il pensiero del giorno
Cerca
Magicamente
storie e poesie



Torrida, afosa, soffocante. Estate, rallenta. Fermati. È il momento di spogliarsi di ambizioni e aspettative, come pure di viaggi per andare al lavoro, telefoni cellulari. Calendari. Ora i nostri desideri sembrano ridursi. Forse perché i bisogni vengono soddisfatti? Un angolino all'ombra, una bevanda fredda, una brezza fresca. In casa o all'aperto. Una tregua fra le asprezze della giornata. Una vacanza del comportamento. L’estate non è tanto una stagione quanto una melodia, quell'allegro motivetto che canticchiamo quando i giorni, meravigliosamente, cominciano a confondersi.

Letto volte.

Pensiero del Giorno

I più letti del mese

Poesie d'autore - Sandro Penna (Perugia, 12 giugno 1906 – Roma, 21 gennaio 1977) è è...

Psicologia - Siamo intossicati da rumori, parole, messaggi e tutto ciò che occupa la nostra mente...

Il pensiero del giorno - CARON DE BEAUMARCHAIS, Le nozze di Figaro, 1778/84. Fingere di ignorare ciò che...

^ Top