/Poesie/ Poesie a tema
Cerca
Magicamente
storie e poesie



Novembre è un mese triste, un po' perché il 2 commemora i defunti. 
e poi le giornate diventato corte, l'aria è umida e nebbiosa, la natura di prepara all'inverno.
E' inutile dire che ha dei bellissimi colori e che è un mese romantico, è un mese noioso a volte. 
Mi auguro che per noi non lo sia, che ci siano giorni di festa e di gioia anche in Novembre.



Il Giorno diventò piccolo, circondato tutto
dalla precoce, incombente Notte –
il Pomeriggio in Sera profonda
la sua Gialla brevità distillò –
i Venti smorzarono i loro passi marziali
le Foglie ottennero tregua –
Novembre appese il suo Cappello di Granito
a un chiodo di Felpa.

Emily Dickinson



Ed è novembre. I pomeriggi sono più laconici e i tramonti più austeri. Novembre mi è sempre sembrato la Norvegia dell’anno. 
Emily Dickinson



È novembre. Presto, cogliamo questi ultimi lampi di bellezza della terra esausta che si prepara a morire.
Ardengo Soffici







Cantilena di Novembre

I tristi pagliai anneriti
stanno in grembo all’autunno, spersi nella pioggia.
Un pioppo si rannicchia sotto il vecchio cielo
che specchia i tempi che se ne vanno.

O tristi pagliai anneriti,
dov’è l’estate, dove sono le frecce di fuoco e le danze?
Un pioppo si rannicchia sotto il vecchio cielo,
filtrano dell’autunno lacrimose fragranze.

I tristi pagliai anneriti
stanno in grembo all’autunno, spersi nella nebbia.
Ancora una volta il mondo si fa più desolato
e questo cuore ancora una volta muore sfinito.

Gyula Juhász



L’anno ha sedici mesi: novembre, dicembre, gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio,
giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre, novembre, novembre, novembre. 
Henrik Nordbrandt




Dorata

Le coltri umide di novembre
Mi seppelliscono per sempre
Il tempo mi sfila tra le dita
La terra ruota sulle mie orbite

Dov’è quel tenue sorriso
Che cominciò un giorno di maggio
Se non sulla bocca dei morti
Malgrado la pena dei vivi

Dov’è la lettera senza risposta
E la polvere delle parole
Questa fiducia nella vita
Che ad un tratto diviene silenzio

Io nego le lacrime la loro luce
I miei occhi non sono più di questo mondo
Io sono passato tutto è passato
Io sono un’ombra nel buio

Io sono il germe del disordine.

Paul Éluard



Nei paesi novembre è un bel mese dell’anno: c’è le foglie colore di terra e le nebbie al mattino, poi c’è il sole che rompe le nebbie.
Cesare Pavese



Nessuna ombra, nessun brillare, nessuna farfalla, niente api, niente frutta, niente fiori, niente foglie, nessun uccello. Novembre! 
Thomas Hood




Fuochi in Novembre 

Bruciano della gramigna
nei campi
un’allegra fiamma suscitano
e un fumo brontolone.
La bianca nebbia si rifugia
fra le gaggie
ma il fumo lento si avvicina
non la lascia stare.
I ragazzi corrono attorno
al fuoco
con le mani nelle mani
smemorati,
come se avessero bevuto
del vino.
Per lungo tempo si ricorderanno
con gioia
dei fuochi accesi in novembre
al limitare del campo.

Attilio Bertolucci



Novembre. Il mondo è stanco, l’anno è vecchio, le foglie sbiadite sono liete di morire.
Sara Teasdale
Letto volte.

Altre poesie

Poesie a tema - e) Nel mese di ottobre le giornate si vanno accorciando e viene subito sera. Anche...

Tristezza di fine estate

Poesie a tema - Anche per la calda estate il 2018, si è classificato fino ad ora in Italia come...

I più letti del mese

Milano mia - I Navigli di milano Risale alla seconda metà del XII secolo la realizzazione del...

^ Top