/Poesie/ Poesie d'autore
Cerca
Magicamente
storie e poesie





IMITAZIONE



Lungi dal proprio ramo,
povera foglia fragile,
dove vai tu? Dal faggio
là dov'io nacqui, mi divise il vento.

Esso, tornando, a volo
dal bosco alla campagna,
dalla valle mi porta alla montagna.
Seco perpetuamente
vo pellegrina, e tutto l'altro ignoro.

Vo dove ogni altra cosa,
dove naturalmente
va la foglia di rosa,
e la foglia d'alloro.


Giacomo Leopardi

Letto volte.

comments powered by Disqus

Altre poesie

I più letti del mese

Poesie a tema - Abbiamo preso questa cagnolona quasi 5 anni fa, era in un canile dal nome "Cuori con la...

Ricerche d'autore - Luisa Anzoletti  nacque a Trento il 9 aprile del 1863 e morì a Trento il 19...

Charles Baudelaire - Charles Pierre Baudelaire  nacque a Parigi il 9 aprile del 1821 e morì sempre a...

^ Top